Team

Application Manager di Higeco Energy – Marco Poloniato si racconta

Ciao Marco, raccontaci un po’ di te.

Sono Marco Poloniato e più di 10 anni fa, insieme ad altri 3 soci, ho fondato Higeco Srl. Provengo da un’esperienza lavorativa in una grande azienda di successo, ero contento ma sapevo che le sfide, quelle dove bisogna impegnarsi in prima persona, si possono raccogliere solo quando stai “lottando” per qualcosa di veramente tuo! Una laurea in ingegneria elettronica e un amore per il mondo di Internet hanno fatto il resto.

Quale è il tuo ruolo in Higeco Energy?

Sono cresciuto insieme all’azienda, all’inizio della mia attività in Higeco ricoprivo il ruolo di Application Manager e dovevo quindi mettere in comunicazione la parte tecnica con le esigenze del cliente. Come spesso accade, arriva un asteroide e il mondo intorno a te cambia all’improvviso. Detto fatto e mi sono ritrovato Responsabile Commerciale, per inciso l’asteroide era un compagno di viaggio che ha deciso di voltare pagina. Tutto sommato devo confessarvi che nel ruolo di venditore mi trovo a mio agio e grazie alla neonata avventura di Higeco Energy e all’incontro con Alessio e il suo team, le cose stanno diventando ancora più stimolanti.

Quali sono le principali attività di cui ti occupi nell’ambito di Higeco Energy?

Svolgo un ruolo di coordinamento in quanto la tecnologia alla base del successo di Higeco Energy arriva direttamente da casa madre Higeco. Qui infatti siamo quotidianamente impegnati a migliorare i nostri prodotti per la raccolta dati ed il telecontrollo, la nostra filosofia è semplice: prodotti e servizi vanno sviluppati “in house”.

In un mondo dove chiunque può scaricare un software di business intelligence dalla rete ed usarlo a proprio piacimento, ma al tempo stesso dipendere da quel software, noi in Higeco preferiamo costruirci gli strumenti per arrivare da soli alla soddisfazione del cliente. La fatica è doppia, ma la gioia di arrivare comunque con le proprie forze in fondo, insieme ai grandi, non ha prezzo.

Ci racconti qualcosa riguardo al progetto su cui stai lavorando in questo momento oppure ad un progetto a cui tieni particolarmente?

In Higeco seguiamo contemporaneamente progetti diversi tra loro: è facile immaginare che un team specializzato sia anche molto efficiente, noi invece crediamo che un continuo confronto multidisciplinare sia alla base di soluzioni innovative e fuori dagli schemi, ma comunque vincenti. Invece di incuriosirvi con un progetto in particolare, vorrei sottolineare come grazie al fatto di avere esperienze in mercati tra di loro molto differenti riusciamo ad essere competitivi sfruttando un componente o una caratteristica sviluppata nel progetto A e quindi opportunamente re-ingegnerizzata, usarla anche nel progetto B.

Ci sveli un aspetto del tuo lavoro che non immagineremmo mai?

Cosa possono avere in comune una centrale idroelettrica, una pompa di calore o un negozio di ricambi per auto e moto? Sono tutti monitorati da un datalogger di Higeco.

Il più grande sforzo che tutti noi facciamo in azienda è rendere semplice la tecnologia, e soprattutto, siamo molto concentrati nello sviluppare un prodotto e dei servizi che siano sempre nel loro essere generici, assolutamente efficaci e volti alla soddisfazione dei bisogni specifici del cliente. Quando racconto ai nostri clienti che facciamo prodotti flessibili, aperti agli standard e configurabili dall’utente finale, nessuno si immagina che quello stesso prodotto che sta per essere installato in un impianto fotovoltaico, qualcun altro lo stia già usando per monitorare una macchina frigorifera o un buratto.