Certificati Bianchi o Titoli di Efficienza Energetica (TEE)

I Titoli di Efficienza Energetica (TEE) detti anche certificati bianchi sono uno degli strumenti incentivanti all’efficienza energetica sul territorio nazionale.

Le imprese che realizzano interventi in grado di generare risparmi energetici possono ottenere per un certo numero di anni che va da 3 a 10 i Titoli di Efficienza Energetica vendibili in un mercato specifico.

Entrati in vigore nel 2005 i certificati bianchi sono titoli negoziabili che certificano il conseguimento di risparmi negli usi finali di energia attraverso interventi e progetti di incremento dell’efficienza energetica. Un certificato equivale al risparmio di una Tonnellata Equivalente di Petrolio (TEP).

Come funzionano i Titoli di Efficienza Energetica

Il GSE riconosce un certificato per ogni TEP di risparmio conseguito grazie alla realizzazione dell’intervento di efficienza energetica. Su indicazione del GSE, i certificati vengono poi emessi dal Gestore dei Mercati Energetici (GME) su appositi conti. I certificati bianchi possono essere scambiati e valorizzati sulla piattaforma di mercato gestita dal GME o attraverso contrattazioni bilaterali.

A tal fine, tutti i soggetti ammessi al meccanismo sono inseriti nel Registro Elettronico dei Titoli di Efficienza Energetica del GME.

Il valore economico dei titoli è definito nelle sessioni di scambio sul mercato.

Come Higeco Energy siamo in grado di presentare, per conto dei nostri clienti, pratiche per l’ottenimento TEE e massimizzare i benefici energetici ed economici.

La normativa sui Titoli di Efficienza Energetica

Contattaci per maggiori informazioni


    Presa visione

    SiNo

    SiNo
    X